Tracce urbane Rondò delle Valli

L’edizione 2015 di Tracce Urbane si è sviluppata all’interno del progetto OltreVisioni – nuove cittadinanze culturali, progetto ideato dal Servizio Giovani del Comune di Bergamo attraverso il finanziamento di Fondazione Cariplo e con la collaborazione di HG80 impresa sociale e WizArt.

L’inizativa ha visto la partecipazione di 45 giovani artisti della bergamasca che hanno realizzato 39 blocchi per un totale di circa 750 metri quadrati di murales presso il Rondò delle Valli di Bergamo

Per celebrare la riapertura dell’Accademia Carrara, ogni singolo blocco murario è stato dedicato ad una rielaborazione delle grandi opere artistiche di tutti i tempi: si va dalle incisioni rupestri della Val Camonica a ”La Notte Stellata” di Van Gogh, dalla ”Guenica” Picasso a la ”Ragazza con l’orecchino di perla” Jan Vermeer passando per l”’Urlo” di Munch e la ”Venere” di Botticelli.

Project manager

Paolo Castelli

Category

2015, Generazioni, Paolo Castelli, Politiche Giovanili