Caccia Al Libro

Caccia al Libro è la storica iniziativa promossa dall’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Bergamo legata alla promozione della lettura nelle giovani generazioni attraverso una caccia al tesoro che si svolge lungo le vie della città.

L’iniziativa prevede l’organizzazione di dieci differenti prove dislocate in dieci tappe per le vie della città: attraverso queste tappe, i partecipanti hanno l’opportunità di scoprire o riscoprire, tramite giochi fisici o quiz di abilità, importanti romanzi classici e contemporanei della letteratura. Negli anni l’iniziativa ha conosciuto un incremento costante di partecipanti, passando dai 140 ragazzi del 2013 ai più di duecento nel 2017, segno che l’iniziativa rappresenta un appuntamento significativo e consolidato nel panorama cittadino giovanile.

HG80 si occupa della gestione organizzativa e promozionale dell’iniziativa, che da anni viene realizzata in collaborazione con i giovani del gruppo Scout Agesci di Bergamo.

 

Bergamo Estate_Piano di comunicazione

Bergamo Estate è un cartellone di eventi a carattere musicale, culturale e di spettacolo che anima la città di Bergamo da giugno a settembre, che comprende quasi 600 eventi rivolti a differenti target di età e coinvolge circa 70 soggetti tra associazioni, enti, società.

Oltre all’organizzazione del cartellone, HG80 si è occupata, dal 2011 al 2017, dello sviluppo, dell’elaborazione e del coordinamento del piano di comunicazione e di promozione del cartellone, gestendo la relazione con l’agenzia di comunicazione incaricata per lo sviluppo del progetto grafico, il controllo dei tempi delle consegne dei fornitori e definendo e coordinando il piano di distribuzione del materiali cartaceo.

Oltre alla conduzione del piano di comunicazione, HG80 si è 0ccupata del copywriting per le brochure cartacee, della correzione delle bozze, della stesura di comunicati stampa e del web content management.

 

Sentieri Creativi

Sentieri Creativi è un progetto che coniuga arte e montagna.

Nel corso delle edizioni 2016 e 2017 il progetto è stato ripensato così da offrire ai giovani artisti partecipanti una formazione nel campo dell’arte nel paesaggio e dare loro la possibilità di lasciare un segno nelle Orobie bergamasche.

A seguito di un bando pubblico, sette giovani artisti under 30 residenti nella provincia di Bergamo, trascorrono una settimana in residenza presso l’Ostello al Curò situato a 1895 slm. I giorni in quota sono pensati come un laboratorio d’esperienza, durante i quali si svolgono lezioni frontali, camminate e attraversamenti del paesaggio e un lavoro formale su un modello, per un’opera permanente da realizzare nei pressi del Curò, da proporre per la selezione. Durante la residenza vengono invitati degli esperti di flora orobica e di arte del paesaggio.

Uno solo il progetto vincitore. L’artista vincitore ha disposizione 2000€ di premio per realizzare la sua opera.

Opere vincitrici:

2016 NIDO DI PIETRA di Marta Petteni

2017 SCRATCH IN THE STONE di Alberto Rocchetti

2018 LITURGIA PRIMA di Tea Andreoletti

HG80 coordina, in raccordo con il Servizio Giovani, tutte le fasi del progetto, curando la raccolta delle proposte, la relazione con i partner (Comune di Valbondione, Accademia di Belle Arti G. Carrara e il CAI – Bergamo) e con gli artisti selezionati, la comunicazione e la promozione e la realizzazione della residenza artistica e della logistica per la creazione dell’opera.

 

Bergamovola

Manifestazione estiva rivolta a bambini e famiglie dedicata agli aquiloni e ai giochi a vento promossa dal Comune di Bergamo in collaborazione con Solco Città Aperta.

Ha visto la partecipazione di centinaia di bambini ai laboratori proposti. Sono intervenuti numerosi aquilonisti da altre parti di Italia e da altri paesi europei.

HG80 ha curato la comunicazione dell’evento e l’organizzazione (allestimenti, ospitalità, permessi, forniture).

La grafica dei materiali comunicativi è curata da Veronica Cattaneo.

Gita scolastica in Bosnia

Organizzazione di visite di istruzione in Bosnia Erzegovina per le scuole superiori della provincia di Bergamo. Nel 2014 vi ha preso parte una classe del Liceo Amaldi di Alzano, con una visita della durata complessiva di cinque giorni.

Per l’anno scolastico 2014/15 è previsto un allargamento di questa proposta ad altre scuole, anche grazie alla collaborazione con l’associazione Viaggiare i Balcani.

 

Scarica la proposta di viaggio per le scuole.