Comunicazione NSL19

Nuovi Suoni live è il concorso che le Bergamo per i Giovani, nell’ambito della co-progettazione tra Comune di Bergamo, Sol.co Città Aperta e #HG80 riservato alle band giovanili bergamasche che intende promuovere in modo efficace e mirato la scena musicale giovanile del territorio, valorizzando la dimensione live.

HG80 ha realizzato le grafiche cartacee e le declinazioni web e social del progetto 2019. Ha inoltre curato la promozione e comunicazione dell’evento.

Bergamo Estate_Piano di comunicazione

Bergamo Estate è un cartellone di eventi a carattere musicale, culturale e di spettacolo che anima la città di Bergamo da giugno a settembre, che comprende quasi 600 eventi rivolti a differenti target di età e coinvolge circa 70 soggetti tra associazioni, enti, società.

Oltre all’organizzazione del cartellone, HG80 si è occupata, dal 2011 al 2017, dello sviluppo, dell’elaborazione e del coordinamento del piano di comunicazione e di promozione del cartellone, gestendo la relazione con l’agenzia di comunicazione incaricata per lo sviluppo del progetto grafico, il controllo dei tempi delle consegne dei fornitori e definendo e coordinando il piano di distribuzione del materiali cartaceo.

Oltre alla conduzione del piano di comunicazione, HG80 si è 0ccupata del copywriting per le brochure cartacee, della correzione delle bozze, della stesura di comunicati stampa e del web content management.

 

Comunicazione Convegno #Futuroprossimo

Gate

GATE è uno Spazio Giovani del Comune di Bergamo all’interno del parco della Malpensata, situato nell’omnimo quartiere. Lo spazio è affidato in gestione alla Cooperativa Sociale Empeirìa e inaugurato nel marzo 2017. Un direttivo di 7 ragazzi tra i 21 e i 29 anni sta dando vita a questa nuova realtà, prestando particolare attenzione ai giovani e alle famiglie con l’obiettivo di creare inclusione sociale e opportunità di aggregazione. Accanto all’attività di somministrazione il progetto prevede animazioni e attività musicali e cultrali, offre una sala studio aperta fino alle 24, corsi di approfondimento e sensibilizzazione a tematiche sociali e attività in stretta collaborazione con le realtà presenti nel quartiere. Lo spazio, insieme al parco nel quale è inserito, costituisce uno degli elementi centrali per la sfida alla riqualificazione del quartiere.

Hg80, insieme con le politiche giovanili del Comune di Bergamo, ha assunto un ruolo di accompagnamento all’avvio del progetto e un ruolo di supporto al soggetto gestore e di facilitazione tra la cooperativa Empeirìa e il Comune di Bergamo, oltre di coodinamento progettuale e logistico tra gli spazi giovanili con sommnistrazione del Comune di Bergamo (Polaresco, Edonè e Gate)

Spazio Polaresco

Lo Spazio Polaresco è un’innovativa struttura del Comune di Bergamo dedicata alle giovani generazioni attiva dall’autunno 2008, oltre ad essere la sede dell’Assessorato alle Politiche Giovanili. Ospita diversi servizi: sale prova musicali, Informagiovani, auditorium, area espositiva, social bar, skatepark, campi sportivi, laboratori e sale riunioni. La sua peculiarità, che lo rende unico a livello nazionale rispetto a spazi omologhi, è la forma di gestione, imperniata su un affidamento gestionale a realtà giovanili: un’architettura in grado di valorizzare il territorio e la società civile che lo anima, garantendo al contempo la sostenibilità. Caratteristica che interessa due altri spazi giovanili del Comune di Bergamo (Edoné e Gate).

HG80 si è aggiudicata il bando per i servizi di coordinamento e di conduzione dello sviluppo del progetto nelle sue molteplici componenti relative alla gestione degli spazi, alle procedure di affidamento a realtà giovanili, al supporto e all’accompagnamento dei diversi servizi, all’accoglienza degli utenti ancor più se giovani, alla connessione con gli altri ambiti del Servizio Giovani e alla realizzazione di attività, progetti ed eventi. Ruoli e funzioni variegati qualificano l’apporto di HG80 come soggetto in grado di governare processi complessi.

La genesi del progetto Polaresco ha visto il coinvolgimento di alcuni professionisti, in qualità di collaboratori del Comune, che sono poi confluiti nella cooperativa HG80.

Nel 2016 è stato condotto un processo di riprogettazione, che ha portato ad un nuovo modello gestionale, che ha unificato la gestione dei diversi servizi all’utenza.

Spazio giovanile Edonè

Lo Spazio Giovanile Edonè è collocato nel quartiere di Redona, all’interno di un parco precedentemente abbandonato a sé, ed è gestito da un’impresa giovanile individuata attraverso un bando pubblico. Inaugurato nel 2010, la sua edificazione è stata la risultante di un processo di progettazione partecipata con alcuni giovani del quartiere. La sostenibilità è garantita dall’attività di somministrazione, che permette di ospitare attività culturali, sociali e di svago. Si tratta di un autentico fiore all’occhiello per l’Amministrazione Comunale di Bergamo, frutto di una contaminazione tra l’esperienza del Polaresco e il modello tradizionale degli Spazi Giovanili.

Il ruolo di HG80 è quello di supporto progettuale, gestionale e logistico al soggetto gestore e di raccordo tra esso e il Servizio Giovani del Comune di Bergamo, quindi una funzione di facilitazione, alla quale si affianca il costante monitoraggio dell’andamento.

Job-in 3.0 – bando spazi

Si tratta di un avviso pubblico di selezione bandito dal Comune di Bergamo per l’affidamento per tre anni in comodato di immobili comunali per la realizzazione di progetti di imprenditività giovanile.

I due immobili di recente costruzione che verranno affidati in comodato d’uso gratuito continuativo ed esclusivo sono siti in via San Giovanni 1H (zona Parco Suardi) e in via Tagliamento 7 (quartiere Grumello). Ai soggetti comodatari verrà inoltre riconosciuto un contributo economico.

I destinatari sono imprese, professionisti e associazioni con partita iva con età compresa tra i 18 e i 35 anni, già costituiti in forma giuridica, e con sede legale e/o operativa nei comuni facenti parte dei tre ambiti territoriali di riferimento del progetto.

Il progetto Job In 3.0 è finanziato da Regione Lombardia e – con capofila il Comune di Bergamo – è promosso dai tre Ambiti di Bergamo, Dalmine e Valle Imagna-Villa d’Almè insieme ad un’articolata rete di partner che comprende Provincia, Comuni, Università, Associazioni di categoria, Enti di formazione, Terzo settore, Associazioni e Imprese giovanili (info ed elenco comuni).

HG80 impresa sociale, partner del progetto, ne ha condiviso l’impostazione generale e ha coordinato la comunicazione e la formazione per le neo-imprese, avvalendosi sempre di giovani professionisti.

Bambini e Genitori Bergamo

Ideazione e realizzazione degli strumenti comunicativi online (sito bambiniegenitori.bergamo.it, pagine facebook) e relativa formazione agli operatori incaricati, revisione della storica newsletter del Centro Incontra, collaborazione alla realizzazione degli eventi annuali (Bergamo Vola e Sosteniamoci), introduzione di elementi innovativi nella progettazione.

HG80 lavora in subappalto con il Consorzio Solco Città Aperta da ottobre 2012.

ARTE PER L’IMPRESA

SORINT, Azienda leader nell’informatica coinvolge HG80 per l’eventio che celebra i 30 anni di attività: negli spazi del museo di Arte Contemporanea ALT di Alzano Lombardo prende vita una performance collettiva con oltre 300 dipendenti coinvolti.

Nel novembre 2016 , in occasione dell’evento di Bonaldi Auto SPA per la presentazione al pubblico del nuovo modello di AUDI Q2, HG80 ha curato la performance live di street-art e, in collaborazione con l’associazione Parkor Wave, l’esibizione di parkour.

 

Polaresco 2.0

Workshop partecipato per la riprogettazione dello Spazio Polaresco, quartier generale delle Politiche giovanili del Comune di Bergamo.

Il workshop sì è svolto  il 19 marzo 2016 ed è stato strutturato in diverse fasi con lavori di gruppo e attività plenarie. Ha avuto lo scopo di fornire indicazioni e orientamenti all’Amministrazione comunale per la stesura del bando di assegnazione dello Spazio Polaresco.

Al workshop hanno partecipato oltre 50 giovani under-30, tra singoli e rappresentanti di associazioni o gruppi informali.

HG80 ha sviluppato il workshop occupandosi dell’ideazione delle strategie di conduzione, dell’organizzazione e della promozione e della conduzione del workshop stesso