Festival Muralismo Street Art Pianura urbana Treviglio

Festival di Muralismo e Street Art – PIANURA URBANA Treviglio

Il nostro Paolo Baraldi, oltre a firmare l’intervento nella foto, ha ricevuto l’incarico di Direttore Artistico del Festival diffuso di Muralismo e Street Art PIANURA URBANA a Treviglio, in provincia di Bergamo. Oltre a Il Baro sono intervenuti l’artista sardo Federico Carta noto come CRISA e la bergamasca, berlinese d’adozione, Alessandra SENSO Odoni. Seguiranno nei prossimi mesi altri interventi su muri pubblici e privati a cura di artisti internazionali.

Arte per l'Impresa: Bonaldi Audi Q2 Hg80

Arte per l’Impresa: SORINT e Bonaldi Auto SPA

SORINT, azienda leader nell’informatica, coinvolge HG80 per l’evento che celebra i 30 anni di attività. Negli spazi del Museo di Arte Contemporanea ALT di Alzano Lombardo prende vita una performance collettiva con oltre 300 dipendenti coinvolti.

Nel novembre 2016 , in occasione dell’evento di Bonaldi Auto SPA per la presentazione al pubblico del nuovo modello di AUDI Q2, HG80 ha curato la performance live di street-art. In collaborazione con l’associazione Parkour Wave, inoltre, ha curato l’esibizione di parkour.

 

Tracce urbane bergamo

Tracce urbane – Opere legali di writing

Tracce Urbane è uno storico progetto dell’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Bergamo che si propone la realizzazione di opere legali di writing.

 

L’obiettivo principale è il coinvolgimento diretto di giovani writers presenti sul territorio in progetti circostanziati ed autorizzati, che valorizzino esperienze artistiche ed interventi di decoro urbano. Si promuovono queste pratiche anche per interventi privati, per ottenere una migliore percezione della legalità e un impegno progressivo al confronto con eventuali partner. Infine, un ulteriore obiettivo è quello di costruire una città decorosa ed al contempo aperta a queste nuove forme d’arte.

 

Nell’edizione 2013 di Tracce Urbane oltre una ventina di ragazzi/e tra i 16 e i 26 anni, coordinati da Paolo Baraldi, hanno partecipato ad un progetto diffuso sull’intera città. Si conta un buon numero di muri pubblici e privati per un totale di circa 3000 metri quadri. L’intervento è stato possibile grazie ad un finanziamento del Ministero della Gioventù.

 

HG80 cura per conto del Comune di Bergamo tutte le fasi di questo progetto. Dall’accoglimento quindi di proposte o di richieste, all’individuazione dei muri, ai procedimenti autorizzativi, al coordinamento logistico e tecnico, al supporto alla realizzazione.