Gate

GATE è uno Spazio Giovani del Comune di Bergamo all’interno del parco della Malpensata, situato nell’omnimo quartiere. Lo spazio è affidato in gestione alla Cooperativa Sociale Empeirìa e inaugurato nel marzo 2017. Un direttivo di 7 ragazzi tra i 21 e i 29 anni sta dando vita a questa nuova realtà, prestando particolare attenzione ai giovani e alle famiglie con l’obiettivo di creare inclusione sociale e opportunità di aggregazione. Accanto all’attività di somministrazione il progetto prevede animazioni e attività musicali e cultrali, offre una sala studio aperta fino alle 24, corsi di approfondimento e sensibilizzazione a tematiche sociali e attività in stretta collaborazione con le realtà presenti nel quartiere. Lo spazio, insieme al parco nel quale è inserito, costituisce uno degli elementi centrali per la sfida alla riqualificazione del quartiere.

Hg80, insieme con le politiche giovanili del Comune di Bergamo, ha assunto un ruolo di accompagnamento all’avvio del progetto e un ruolo di supporto al soggetto gestore e di facilitazione tra la cooperativa Empeirìa e il Comune di Bergamo, oltre di coodinamento progettuale e logistico tra gli spazi giovanili con sommnistrazione del Comune di Bergamo (Polaresco, Edonè e Gate)

Spazio Polaresco

Lo Spazio Polaresco è un’innovativa struttura del Comune di Bergamo dedicata alle giovani generazioni attiva dall’autunno 2008, oltre ad essere la sede dell’Assessorato alle Politiche Giovanili. Ospita diversi servizi: sale prova musicali, Informagiovani, auditorium, area espositiva, social bar, skatepark, campi sportivi, laboratori e sale riunioni. La sua peculiarità, che lo rende unico a livello nazionale rispetto a spazi omologhi, è la forma di gestione, imperniata su un affidamento gestionale a realtà giovanili: un’architettura in grado di valorizzare il territorio e la società civile che lo anima, garantendo al contempo la sostenibilità. Caratteristica che interessa due altri spazi giovanili del Comune di Bergamo (Edoné e Gate).

HG80 si è aggiudicata il bando per i servizi di coordinamento e di conduzione dello sviluppo del progetto nelle sue molteplici componenti relative alla gestione degli spazi, alle procedure di affidamento a realtà giovanili, al supporto e all’accompagnamento dei diversi servizi, all’accoglienza degli utenti ancor più se giovani, alla connessione con gli altri ambiti del Servizio Giovani e alla realizzazione di attività, progetti ed eventi. Ruoli e funzioni variegati qualificano l’apporto di HG80 come soggetto in grado di governare processi complessi.

La genesi del progetto Polaresco ha visto il coinvolgimento di alcuni professionisti, in qualità di collaboratori del Comune, che sono poi confluiti nella cooperativa HG80.

Nel 2016 è stato condotto un processo di riprogettazione, che ha portato ad un nuovo modello gestionale, che ha unificato la gestione dei diversi servizi all’utenza.

Spazio giovanile Edonè

Lo Spazio Giovanile Edonè è collocato nel quartiere di Redona, all’interno di un parco precedentemente abbandonato a sé, ed è gestito da un’impresa giovanile individuata attraverso un bando pubblico. Inaugurato nel 2010, la sua edificazione è stata la risultante di un processo di progettazione partecipata con alcuni giovani del quartiere. La sostenibilità è garantita dall’attività di somministrazione, che permette di ospitare attività culturali, sociali e di svago. Si tratta di un autentico fiore all’occhiello per l’Amministrazione Comunale di Bergamo, frutto di una contaminazione tra l’esperienza del Polaresco e il modello tradizionale degli Spazi Giovanili.

Il ruolo di HG80 è quello di supporto progettuale, gestionale e logistico al soggetto gestore e di raccordo tra esso e il Servizio Giovani del Comune di Bergamo, quindi una funzione di facilitazione, alla quale si affianca il costante monitoraggio dell’andamento.

Anni di Frontiera

Anni di Frontiera è la rassegna di eventi organizzati da associazioni giovanili in diversi spazi della città: Festa Parco di Loreto, Mellow Mood Sunset Party, Bergamo Reggae Sunfest, Polar TV Movie Night solo per citare i più noti. Il cartellone è promosso dal 2007 dall’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Bergamo e rappresenta una delle iniziative più apprezzate e partecipate. La logica è quella di animare spazi pubblici, promuovendo eventi con proposte articolate e curate, che sono occasione per le associazioni di creare visibilità e raccogliere fondi. Le realtà coinvolte nel corso degli anni sono numerose: Agorà, Bergamo Reggae, Corde Locali, Estro, Gatto Quadrato, Mellow Mood, Orange, Polar TV, Valconnessa.

Il ruolo di HG80 è quello di coordinare, per conto dell’Amministrazione, gli aspetti progettuali, logistici, organizzativi e comunicativi, dalla promozione dell’avviso della raccolta di progetti, al raccordo con le realtà coinvolte, dal supporto per l’accesso agli spazi alla compilazione delle procedure amministrative, dalla promozione al monitoraggio.