La città invisibile

La città invisibile, è un’azione del progetto OLTREVISIONI  condotta direttamente dal Servizio Giovani del Comune di Bergamo che prevede un’esperienza di volontariato culturale per gli studenti selle scuole secondarie di secondo grado , mirata alla scoperta dei luoghi della cultura della città e alla loro promozione tra pari.

L’obiettivo dell’azione La città invisibile è di sviluppare una mappa che indichi luoghi, strutture e spazi che vengono vissuti e attraversati quotidianamente dai giovani e la cui importanza artistica, storica e culturale spesso non è conosciuta. I ragazzi che partecipano al progetto viene offerta una formazione che permetta loro di realizzare una mappa interattiva e alcuni elaborati artistici che segnaleranno i luoghi della cultura prescelti, e di organizzare e condurre delle visite guidate a questi luoghi. Durante i due anni nel quale si sviluppa il progetto i giovani partecipanti  elaboreranno specifici itinerari tematici, da percorrere a piedi, in bicicletta o con i mezzi pubblici. Seguendo questi itinerari i ragazzi stessi svolgeranno poi la funzione di accompagnatori per gruppi o per singoli, dapprima per gruppi classe e successivamente anche per gruppi generici.

 

HG80 ha seguito la stesura del bando di finanziamento, il  con raccordo con il Servizio Giovani, tutte le fasi del progetto: i contatti con le scuole per la promozione, la selezione dei ragazzi e dei formatori, la creazione del wito web e della mappa in collaborazione con WNDR e infine l’organizzazione delle visite guidate.

Project manager

Maddalena Bianchetti

Category

2016, 2017, Maddalena Bianchetti, Team, Welfare Culturale